Crea sito
  • panorama arcobaleno dopo il temporale
  • esterno casone camere
  • Casone camere
  • Casone fiorito
  • l'esterno delle camere
  • esterno camere
  • Casone nostro Ca' di Rosanna
  • l'insegna sulla strada
  • camera camoscio
  • bagno camera camoscio
  • camera marmotta
  • camera marmotta
  • bagno camera marmotta
  • sulla porta delle camere
  • cucina nuova
  • a fianco alla camera camoscio
  • nuova cucina
  • durante l'inverno
  • durante l'inverno
  • lavatrice manuale a drego

 

Le nostre camere funzionano in modo del tutto simile ad un rifugio alpino (l'unica differenza è che non esistono le "camerate" ma si tratta di camere indipendenti con bagno privato), quindi particolarmente adatto ad appassionati di montagna ed escursionisti che vogliono riscoprire il contatto con la natura.

Le camere, situate all’interno di antiche malghe di pastori in pietra ristrutturate secondo la tradizione, si trovano a quota 1.100 metri s.l.m. in località Drego, in un alpeggio oggi purtroppo abbandonato, lontano dai centri abitati, quindi non è fornito dalle normali utenze urbane; non esiste dunque l'energia elettrica della normale rete (220V), ma le camere sono illuminate con energia elettrica rinnovabile prodotta con pannelli fotovoltaici.

La distanza dal punto ristoro in paese ad Agaggio Inferiore è di circa 20 minuti in macchina. Il paese più vicino, Andagna, dista circa 5 km.

La strada per raggiungere località Drego è asfaltata ma è comunque strada di montagna quindi con curve e tornanti. Il parcheggio è sulla strada, scendendo 50 metri a piedi sotto strada ci sono le malghe.

L’illuminazione è a bassa tensione (12V), ed è sufficiente solo per l’illuminazione interna. Pertanto non è previsto l’utilizzo di apparecchiature dai consumi elevati (come phon, rasoi elettrici..). E' presente invece un inverter per ricaricare i cellulari. Potete attaccare il vostro cavo usb oppure adattare lo spinotto corrispondente direttamente al vostro cellulare.

La biancheria (lenzuola, asciugamani...) viene fornita.

L’acqua, derivata da una piccola sorgente, deve essere utilizzata con parsimonia senza inutili sprechi al fine di non esaurire tutta la riserva disponibile nei serbatoi di accumulo.

Tuttavia, a differenza dei normali rifugi, le camere calde ed accoglienti sono fornite di letti matrimoniali, a castello e singoli e hanno tutte il bagno privato in camera, con acqua calda e doccia.

Si consiglia di prevedere tra i propri bagagli una piccola torcia elettrica, poiché la strada pedonale (circa 50 metri) che porta dal parcheggio delle auto alla malga delle camere e della cucina non è illuminata di notte (ci sono solo dei piccoli segnapasso ad energia solare e nelle camere c'è a disposizione una/due torce da poter usare durante il soggiorno).

Durante i mesi freddi le camere vengono riscaldate da stufe a legna presenti in entrambe le camere: verranno accese prima dell'arrivo degli ospiti che, una volta arrivati, decideranno se continuare ad alimentarle o lasciarle spegnere secondo le proprie esigenze (la legna è vicino alle camere, a  portata di mano).

CAMERA CAMOSCIO: situata al piano superiore nel vecchio fienile è dotata di due letti matrimoniali (uno dei quali su soppalco) e di un letto a castello. Bagno in camera con wc, lavabo, bidet e doccia.

CAMERA MARMOTTA: situata al piano terra dove un tempo c’era la stalla, è dotata di un letto matrimoniale e di un letto singolo. Bagno in camera con wc, lavabo, bidet e doccia.

CAMERA LUPO: "IN COSTRUZIONE..."

A fianco alle camere c’è la seconda struttura adibita a cucina e sala da pranzo (è presente anche un piccolo frigo alimentato con pannelli solari).

Qui i clienti possono utilizzare la cucina (in comune per tutte le camere) per la prima colazione, dove viene lasciato un buffet comprendente latte, tè, caffè, marmellate, biscotti, succhi di frutta, brioches ecc... (colazione all'italiana).

Se interessati, si può anche utilizzare autonomamente la cucina con annesso tavolo da pranzo per la preparazione dei pasti (ci sono piatti, bicchieri, pentole ecc... a portata di mano).

La cucina-sala da pranzo è ad uso comune per tutti gli ospiti come nei rifugi, quindi si richiede gentilmente di pulire e lasciare tutto in ordine in modo che tutti ne possano usufruire.

Ci teniamo a precisare un'ultima cosa: essendo un piccolissimo agriturismo a conduzione familiare siamo solo noi (Silvia e Matteo con l'aiuto del nonno Sergio) che seguiamo tutti i lavori in campagna e ci occupiamo di tutto nell'agriturismo (dalla campagna agli animali, dalle camere alla ristorazione); il sabato e la domenica, essendo aperti con il punto ristoro ad Agaggio, sicuramente saremo in paese per la preparazione dei pasti.

Nei mesi estivi invece, durante la settimana, siamo spesso anche noi a Drego intorno alle camere con tutta la nostra famiglia (compresi i nostri bimbi): falciamo e imballiamo il fieno, curiamo gli animali che vengono portati in transumanza proprio a Drego vicino alle camere dell'agriturismo, ceniamo e dormiamo lì e potremmo chiaccherare volentieri e conoscerci meglio. 

Non possiamo a priori assicurarvi la nostra presenza in Drego (il sabato e domenica certamente no perchè siamo in paese al punto ristoro), le camere sono appunto definite "rifugio" per rendere l'idea della piena montagna e dell'autogestione per quanto riguarda gli spazi e i tempi. Noi siamo ovviamente sempre disponibili e ci sarà sicuramente occasione per conoscerci di persona in ogni caso!

Per qualsiasi altra informazione o dubbio che vi venga in mente vi preghiamo di chiederci qualsiasi cosa... siamo a vostra disposizione!